ARBITRATO BANCARIO PER GLI OBBLIGAZIONISTI SUBORDINATI DELLE 4 BANCHE

Federconsumatori Rimini dopo aver assistito numerosi risparmiatori nell’inoltro delle istanze di indennizzo al Fondo Interbancario per gli obbligazionisti subordinati di Banca delle Marche, Cassa di Risparmio di Ferrara, Banca dell’Etruria e del Lazio e Cassa di Risparmio di Chieti, rende noto che è possibile avviare la procedura arbitrale per gli obbligazionisti rimasti esclusi.

Tali obbligazionisti esclusi dalla facoltà di chiedere l’indennizzo perchè non nel possesso di specifici requisiti soggettivi, potranno tentare di trovare ristoro nell’ambito della procedura arbitrale che è stata delineata con dei provvedimenti normativi del 28 giugno scorso.

Gli interessati potranno presentare il relativo ricorso entro 4 mesi dalla data di pubblicazione delle modalità specifiche di accesso che sta redigendo il Fondo Interbancario.

Nel frattempo la scrivente Associazione rimane disponibile per fornire idoeno parere a chi fosse interessato.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio di Segreteria Federconsumatori Rimini, via Caduti di Marzabotto n°30 tel. 0541.779989, segreteria@federconsumatorimini.it tutte le mattine dalle 9.00 alle 12.00

Recent Posts