COMMISSIONI NON DOVUTE sul rinnovo degli abbonamenti, START ROMAGNA MULTATA

In News

Grazie all’esposto presentato da Federconsumatori Rimini nel novembre 2017 alla AGCOM, START Romagna è stata condannata al pagamento di una multa pari a euro 15.000 per aver applicato una commissione sul rinnovo degli abbonamenti effettuati online tramite carta di credito.
Come avevamo scritto all’Azienda, l’articolo 62 del Codice del Consumo parla chiaro: non si possono applicare commissioni per l’utilizzo di strumenti di pagamento.
L’atteggiamento intransigente della Start che non ha voluto incontrarci, escludendo ogni possibilità di discussione ha indotto Federconsumatori Rimini al ricorso all’Autority.
Ci chiediamo quanto sia costata all’azienda la corposa memoria difensiva che si poteva evitare con un atteggiamento di disponibilità al confronto.
Ricordiamo che la multa di 20.000 euro è stata ridotta a 15.000 per il bilancio 2016 in perdita e che la sanzione poteva arrivare ai 5 milioni di euro.

Auspichiamo per il futuro un atteggiamento diverso, anche alla luce degli assurdi aumenti effettuati sul trasporto scolastico con la trasformazione obbligatoria di quest’ultimo in abbonamento annuale, negando il diritto di scelta alle famiglie.

Enrico Pecorari

Presidente Federconsumatori Rimini

 

Recent Posts